News by RCmedia

WooCommerce: come importare prodotti

WooCommerce- come importare prodotti 2

Ciao e bentornati alla nostra guida su come installare e configurare correttamente WooCommerce.

Nell’ultimo capitolo, abbiamo visto come utilizzare lo strumento di esportazione WooCommerce per salvare i dati del negozio in un file che possiamo utilizzare come copia di backup o per trasferire informazioni da un sito Web a un altro.

Per fare questo, abbiamo bisogno di sapere come usare lo strumento di importazione.

Mentre il processo di esportazione dei dati è piuttosto lineare, per importare questi dati possiamo usare diversi strumenti.

Iniziamo: per accedere alla sezione di importazione, apriamo la dashboard:

Dashboard WP

Scorri il menu laterale fino a trovare la scheda “Strumenti” o “Tools”:

Tools - Strumenti WP

Seleziona “Importa”:

Qui troviamo tutti gli strumenti offerti da WordPress e WooCommerce per importare i nostri dati. I dati che vogliamo importare non devono necessariamente essere stati esportati da un sito WordPress, potrebbe provenire da qualche altra parte.

Passiamo attraverso gli strumenti che abbiamo disponibili qui:

WP tools import

Il primo strumento è Blogger, questa funzione ti consente di importare dati rilevanti dal tuo blog creato su Google Blogger sulla tua installazione di WordPress.

Il secondo strumento è Blogroll, questa funzione ti consente di importare dati nell’installazione di WordPress utilizzando un file in formato OPML.

La terza opzione è “Convertitore Categorie e tag“: questa funzione consente di trasformare le categorie in tag e viceversa.

Più in basso nell’elenco delle opzioni, troverai “LiveJournal“: inserendo nome utente e password del servizio LiveJournal, puoi utilizzare questa funzione per importare i suoi post sull’installazione di WordPress.

Lo stesso vale per Movable Type e TypePad, uno strumento che oltre a importare post, consente anche di importare i loro commenti.

RSS ti consente di importare post direttamente dal feed RSS.

Tumblr ti permette di importare articoli e media direttamente da questo servizio blog.

Se hai un file CSV dedicato, puoi impostare la tariffa delle tasse su WooCommerce grazie al suo strumento dedicato.

E alla fine, abbiamo WordPress:

Per importare il file che abbiamo esportato nell’ultimo articolo, selezioniamo questa opzione.

Una volta che lo strumento è aperto, questo è come apparirà:

WP Tools Importer WordPress details

Selezioniamo il file esportato:

Selezioniamo il file esportato

E caricarlo usando lo strumento:

Ora tutto ciò che resta da fare è fare clic su questo pulsante:

WP Tools Import WordPress Upload and Import Button

Prima di completare questa operazione ti verrà chiesto come dovrebbe comportarsi WordPress con l’autore dei post, permettendoti di assegnarli a un autore esistente o di crearne uno nuovo:

WP Tools Import WordPress Assign Authors

È tutto per oggi! Grazie per aver seguito anche questa guida!

Leave a Reply

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi